Bergoglio su Kasper

Walter Kasper

In questi giorni, ho potuto leggere un libro di un Cardinale – il Cardinale Kasper, un teologo in gamba, un buon teologo – sulla misericordia. E mi ha fatto tanto bene, quel libro, ma non crediate che faccia pubblicità ai libri dei miei cardinali! [...] Buona domenica e buon pranzo!


Giorgio Mario Bergoglio, 
Angelus del 17 Marzo 2013 

Commenti

  1. Un´altra mostra della sua solita volgaritá, assai sofferta parecchi anni da noi argentini. É stato l´efficacissimo tramutatore del «sermo humilis» in «sermo plebeius», l´ineffabile novo-esegeta delle parole d´Isaia: «omnis vallis exaltabitur, et omnis mons et collis humiliabitur», cominciando ora per umiliare il papato nella sua stessa persona.

    Non a caso si riferisce a quel card. Kasper, che é stato appunto chi, pochi giorni dopo le dimissioni di Benedetto, affermó senza arrossirsi che «d´ora in piú bisognerá reimpostare la figura del Papa».

    RispondiElimina

Posta un commento