Sono finite le carnevalate?

































Commenti

  1. Conati di Vomito......

    Ma che non credano, lor signori....stiano BEN IN CAMAPNA...il vero gregge di Cristo si rifiuterà di seguire questi perfidi marrani servitori del demonio.

    Vestiti da clown durante la S. Messa, un clown che "consacra" lo sfregio e la bestemmia talmudica per eccelenza, non so se ci rendiamo conto.

    Sono valide quelle "messe da circo?" NO DI CERTO!!!

    Facciano pure, decretino tutto ciò che vogliono, dal canto mio so cosa leggere, cosa seguire (Catechismo S. Pio X e tutto il Magistero fino al Concilio Vat. I, il resto ciò che va contro ciò che potrebbe confondere o essere interpretato a doppio linguaggio, come la formula di "preghiera" post Consacrazione, segnalata dalla blogger Gemma in un altro 3D, E' DA RIGETTARE PERCHE' NON CATTOLICA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo solo che Nostro Signore venga presto a chiudere questa pagliaacciata

      Elimina
  2. "Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno...!"
    I tempi sono maturi, il sole di giustizia che sorgerà da oriente torna a stabilire definitivamente la verità.
    Preghiamo con fede nostro Signore Gesù, figlio di Dio, nato da Maria vergine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si veramenente "Padre salva l'umanita, salva l'umanità Padre!" Presto finiranno anche queste oscenità e la verità trionferà insieme al Cuore Immacolato di Maria!

      Elimina
  3. Spero vivamente che Papa Francesco ci pensi bene prima di abolire o stravolgere le forme (per qualche mente superficiale, carnevalate, appunto ... chissà queste foto come si possono chiamare allora ...) che possono, del tutto erroneamente, essere ricondotte ad un concetto di sfarzo (umano) mentre in realtà sono alta espressione di tributo all'Altissimo, e solo a Lui. L'uomo nel corso della storia ha dato il suo massimo (nel senso più esteso, dalla creatività artistica alla sua capacità costruttiva e artiginale) proprio quando la sua opera era opera dedicata a Dio. Nei secoli passati gente poverissima si è privata del necessario per contribuire all'edificazione di cattedrali. Senza scendere a compromessi con mezze misure.
    Umiltà è anche portare il dovuto rispetto a questa millenaria opera corale dell'uomo cristiano verso il suo Dio!
    Del resto, non ci si nasconda dietro un fiammifero, le becere critiche (che insozzano il web) agli sfarzi della Chiesa in genere vengono proprio da coloro che stanno agli antipodi della cattolicità (e non sanno nulla di nulla di Gesu' Cristo e della Sua Chiesa). Questi, qualora tutti i cristiani cattolici fossero anche vestiti con saio e cilicio, troverebbero comunque da ridire (dandoci degli straccioni puzzolenti, magari).

    Le vere carnevalate stanno altrove. E sono tante, purtroppo.

    LM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi poveretti sono la riproposizione degli albigesi, dei socciniani, dei pauperisti.
      Dio sceglierà i Suoi.

      Elimina
  4. Al servizio manca l'ormai famosa "messa per bambini" con pupazzoni danzanti celebrata dal card. Vergogno.

    RispondiElimina
  5. Dopo aver riguardato la prima delle foto postate (abolito ogni commento), mi chiedo, con molta umiltà e sincerità, quale messaggio ne può ricavare l'uomo contemporaneo ?

    Caso 1 (Persona cattolica credente): Ho perso qualcosa per strada (sarà l'età), non ho capito probabilmente nulla del messaggio cristiano che mi è stato finora trasmesso, o stanno dando tutti fuori di testa ? Risposta: Premesso che ho capito benissimo quello che mi è stato trasmesso, mi chiedo sinceramente se devo continuare ad affidarmi alle cure pastorali di costoro.

    Caso 2 (persona cattolica "per abitudine"): Non me lo ricordavo proprio così l'insegnamento cristiano o forse sì ? Risposta: comunque è la dimostrazione che hanno sicuramente ragione i giornali. Ecco come deve essere la vera chiesa. Volemose bene. Fin dove la cosa risulta divertente ovviamente. E non parlateci più per favore di Valori Non Negoziabili. Che non ci divertono affatto.

    Caso 3 (persona non cristiana): Chi sono questi amiconi ? Risposta: se la forma sostanzia esteriormente il contenuto, mi pare che il Buddhismo sia decisamente più appagante. Meglio optare per esso. O forse per il pensiero new age, che arpeggia le mie corde interiori in sintonia con l'universo (ma vah ?)... questi mi paiono più una compagnia di merende che non gente che ha qualcosa di importante da dirti...

    LM

    RispondiElimina
  6. PS: aveva ragione la buon'anuia del Card. Martini: la Chiesa è rimasta indietro di 200 anni... Ecco come dovrebbe infatti apparire dopo il necessario "update" ... 'na meraviglia !

    LM

    RispondiElimina
  7. SPERO CHE, papa Francesco quando parla di UNA Chiesa povera per i poveri, non intenda fare ciò che che hanno fatto sinora, le politiche giudaicomassoniche terzomondiste, iniziate con il GPII, che ha reso l'Italia lo zerbino dei paesi del terzomondo....oltre a donare, ci hanno costretti a subire un'immigrazione sempre più numerosa, turbolenta e pericolosa...


    Carissimo ed Eminentissimo Baronio, A PROPOSITO DI POVERTA'....LEGGA QUESTO INTERESSANTE ARTICOLO.


    << GLI AIUTI ECONOMICI ALL'AFRICA SONO STATI INUTILI

    I soldi donati dall'Occidente hanno devastato il Terzo mondo, perché hanno solo alimentato la corruzione, i conflitti interni e il potere dei regimi armati >>

    di Anna Bono

    http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=2675

    RispondiElimina
  8. Non preoccupatevi, sono tutti "in piena comunione"!

    RispondiElimina
  9. O Deus salva nos!
    Suscita manum tuam et libera nos!
    Confitemur peccata nostra, tu dona ea
    et exalta iterum manum tuam.
    Ruinosam Civitatem tuam reaedifica,
    muros exalta,
    exercitum crea Te sequentium! AMEN

    Simon P. Romanus

    RispondiElimina

Posta un commento