Bergoglio ha sempre ragione









Commenti

  1. E' più comodo avere un duce da obbedire senza pensare che far funzionare il proprio cervello. Costoro si indignano selvaggiamente, se qualcuno avanza qualche riserva, poiché, appunto, non prestano obbedienza ad un capo ma hanno fatto divenire il capo un feticcio, un totem. E, si sa, guai a chi tocca il totem!!!

    RispondiElimina
  2. Se poi si tratta di idolatrare il Conciliabolo di Roma e i suoi corifei, la massa non vede l'ora di prostrarsi innanzi ad un nuovo vitello d'oro... così non deve nemmeno mettersi contro lo spirito del mondo. Troppo facile: la via regale per salvarsi è quella della Croce, le altre conducono solo alla perdizione.

    RispondiElimina

Posta un commento