Il tribuno della plebe al balcone

Per la Benedizione Apostolica Urbi et orbi, Bergoglio sfoggia una delle stole più preziose del Sacello Apostolico, oltre ovviamente alla mozzetta in velluto rosso con ermellino e al rocchetto...


Ovviamente il pensiero va agli immigrati di Lampedusa... I grandi della terra - dai quali dipendono le sorti degli ultimi e dei diseredati - sono come al solito ignorati. I reggitori del mondo, che pure dovrebbero esser oggetto delle sollecitudini del Supremo Pastore, non hanno alcun diritto, sono semplicemente ignorati. Pauperismo quintessenziato, comme d'habitude

Buon Natale agli straccioni, ai clochard, ai poveri, agli emarginati. Per gli altri, nessuna pietà: ad metalla. 

Commenti

  1. Ho appena colto il vostro ritorno, Eminenza. Avevamo bisogno del vostro umorismo proprio qui, alla fine del mondo, ove Bergoglio già si fece conoscere assai, e il cui nome pronunciato quel fatal dì di marzo nel balcone della Loggia di San Pietro ci fece tremolare come foglie. O come foglj di un libro sciupato, pronto a ridursi in briciole, secondo la solita incriminazione modernista, che presume decrepita la Tradizione e vorrebbe delle Sacre Scritture scritte nel gergo hegeliano.

    I miei migliori auguri di Buon Natale nel cospetto del Divino Bimbo di Betlhemme!

    RispondiElimina

Posta un commento