J'accuse: una petizione di "The Remnant" per le dimissioni di Bergoglio



E' stata pubblicata sul giornale cattolico The Remnant una petizione con la quale si chiede a Jorge Mario Bergoglio di cambiar rotta o di dimettersi. 

Il testo in italiano è disponibile qui.
E' inoltre possibile sottoscrivere la petizione, inserendo il proprio nome alla fine della pagina. 

Le argomentazioni del Libellus sono ineccepibili: peccano forse per omissione, poiché non citano molte altre esternazioni di Bergolio, tra cui quelle formulate con Scalfari, l'inaudito sacrilegio della Comunione alla Messa di Rio de Janeiro per la GMG del 2013 e le improvvide parole indirizzate al tempio evangelico di Caserta il 26 Luglio 2014, oltre alla scandalosa profanazione della Basilica di San Pietro, avvenuta l'8 Dicembre con la sponsorizzazione della Banca Mondiale. 

Confidiamo che i fedeli si uniscano alla voce di questi coraggiosi Cattolici, per difendere l'onore di Dio, della Santa Chiesa e del Papato. 


Commenti

  1. Se le avessero dovute scrivere tutte altro che Libellus, una serie di tomi.....c'è anche in rete una lettera-accusa di ex membro della curia romana, tedesco, anonimo, molto, ma molto bella, indirizzata al vdr....cfr blog Magister.

    RispondiElimina
  2. "peccano forse per omissione, poiché non citano molte altre esternazioni di Bergolio"

    ...e l'adorazione di Allah rivolto verso la Mecca fianco fianco all'imam

    RispondiElimina
  3. Francisco ha posto la Chiesa in un vicolo cieco: denzingerbergoglio.com

    RispondiElimina
  4. Ho firmato la petizione dal sito Americano. Molto probabilmente Bergoglio non la considererà nemmeno...

    RispondiElimina
  5. Da notare nell'immagine, il processo a Papa Formoso, non solo rivistito, ma messo piviale, Chiroteche e Pantofola rossa. Almeno il pittore sapeva bene come si vestiva un papa

    RispondiElimina
  6. Anch'io la firmerò. Rimanngo sgomento ogni volta che questo vescovo argentino prende parole. Certo, non mi considero un esperto di diritto canonico, di teologia ecc., ma un semplice fedele con molti peccati. Potrei anche sbagliare ma so che la scelta migliore è PREGARE, fare penitenza, diffondere la devozione per le anime del purgatorio. Sempre meglio di qualsiasi papolatria.

    RispondiElimina

Posta un commento