Bergoglio: "Non mi immischio"


Papa Francesco a tutto campo sull'aereo papale dal Messico all'Italia. Dalle unioni civili, in cui non si immischia, ai casi in cui la contraccezione potrebbe essere tollerata; dal sogno del viaggio in Cina all'accusa a Trump di non essere cristiano perché vuole erigere muri ai confini, numerosissimi gli argomenti affrontati.

Sulle Unioni civili . "Io non so come stanno le cose nel Parlamento italiano. Il Papa non si immischia nella politica italiana". Così il Papa sul ddl unioni civili. "Nella prima riunione che io ho avuto con i vescovi nel maggio del '13 una delle cose che ho detto: col governo arrangiatevi voi. Perché il Papa è per tutti e non può mettersi in politica, concreta interna di un paese. Questo non è il ruolo del Papa. E quello che penso io è quello che pensa la Chiesa e han detto in tanti perché questo non è il primo Paese che fa questa esperienza, ce ne sono tanti".

Vedi qui.

Commenti

  1. "Quello che penso io è quello che pensa la Chiesa", povero illuso. Quello che pensa la vera Chiesa è "fare la volontà di Cristo", dire sempre la verità, con chiarezza, mai doppiezza, ambiguità, meschinità. Grazie a Dio, una parte sana di Chiesa esiste ancora, ma il povero illuso, sta da un'altra parte.

    RispondiElimina
  2. Che non si immischi in Italia è tipico degli emigrati soprattutto degli italo-argentini, ma se noi contiamo zero, gli USA contano eccome e la frase su Trump non mi è parsa una mossa da abile politico, se non una sciocca ripicca, tant'è che Trump gli ha detto :'Vergogna!'Neppure a Lampedusa si immischiava? A me non era parso, interviene a gamba tesa solo quando pare a lui e che palle con 'ste ingiustizie, ricchi, poveri, soldi, potere, ecologia,dio non cattolico, volemose tutti bbene.Se non vuole fare il Papa, si accomodi, ce ne faremo una ragione, la Chiesa non è del papa, ma di Cristo, un grande dimenticato dixit il 28 febbraio 2013, data dolorosa da ricordare.

    RispondiElimina
  3. il Bergoglio é una contraddizione vivente si vanta di non interferire con la politica in italia consigliando ai politici cattolici di votare secondo coscienza e non come dovrebbe ricordargli un "vero" papa di essere testimoni di Cristo e poi fà apprezzamenti su Trump...qualcuno gli spieghi che non può servire Dio e farsi fagocitare dal mondo....Sia lodato Gesù Cristo!

    RispondiElimina
  4. Ma sì, in fondo chi è lui per immischiarsi?
    Marisa

    RispondiElimina
  5. Compare Turiddu25 febbraio 2016 00:29

    Non si immischia. Ha detto ai vescovi italiani di arrangiarsi . Ma come? Lui non è il vescovo di Roma (continua a ripetercelo, come se la parola "Papa" fosse un insulto) nonchè il primate d'Italia e metropolita del Lazio? Logica vuole che il "si arrangino" sia indirizzato in primo luogo a sè stesso. Logica vuole, ma con Bergoglio il principio di non contraddizione è stato cestinato da tempo

    RispondiElimina
  6. La parola impronunciabile non è un insulto per lui, è un fastidio insopportabile per chi lo ha posto lì perché facesse quello che doveva......come Verdini, tutto calcolato, con riga, squadra e compassata freddezza.

    RispondiElimina

Posta un commento