Brainstorming a Santa Marta


Dunque vediamo un po'... Ipotizziamo... Buttiamo giù qualche idea... Di fedeli in piazza non ne vengono più, l'avete visto tutti ormai: i cattolici si saranno rotti le scatole a sentirsi prendere di mira ad ogni mio discorso, ad ogni mio intervento. Di preti ce ne sono ancora meno: anzitutto perché i seminari sono vuoti, ed i conventi pure: mica li trovi sotto i sassi, i preti. E non è che puoi inventartene all'occorrenza, o far indossare il clergyman a dei figuranti. Quindi? Che cosa possiamo inventarci per dare un po' di slancio alla chiesa conciliare? Ma certo! Ecco l'idea!! Allarghiamo il consenso: dentro tutti! Potrei fare il capo, chessò, del Cristianesimo, così tiriamo dentro protestanti, luterani, evangelici, pentecostali, ortodossi (ammesso che ci caschino) e ovviamente le orde dei carismatici di Arguello.  Ecco, vediamo... dovremmo mettere insieme un po' di gente per far numero. Poi ci servono anche un po' di preti e di vescovi... dove li troviamo, quelli? Ah sì: intanto concediamo il sacerdozio, senza formalità, a tutti i ministri del culto di qualsiasi religione, poi ci mettiamo dentro anche i diaconi permanenti (mica tanti, a dire il vero), e un po' di quelle fanatiche senza velo che ce l'hanno col mondo fallocratico tridentino: le suore progressiste. Anche da lì dovremmo racimolare un po' di seguito. E per far numero anche qualcuno dei transfughi della Tradizione, tipo i preti costituzionali à la Buon Pastore. Magari sistemo unilateralmente anche la situazione della Fraternità, vediamo se si lasciano intruppare almeno alcuni lefebvriani. A che punto siamo? Ah, dite che la piazza è piena solo a metà... Allora magari allarghiamo il discorso anche ai mussulmani moderati (eh eh, sono i modernisti del Corano), agli Induisti e alle altre religioni, tanto alla fine adoriamo lo stesso dio, no? E agli ebrei, ovviamente, che poi sappiamo tutti che non gliene frega niente della religione, ma se ci mettono una buona parola coi media magari riusciamo a riempire anche l'inizio di via della Conciliazione... E se aprissimo anche ai Massoni? sì dai, che loro sono sempre pronti a darci una mano: chiama Ravasi e digli di buttar giù un articolo così iniziamo a ingraziarceli, poi li chiamo io e apriamo una porta santa anche in ogni tempio del Grand'Oriente, che ne dite? Ah, ecco l'idea! Apriamo la porta santa anche nelle moschee, nelle sinagoghe, nei templi tibetani...  Ancora pochi, eh? Dite che siamo appena dietro l'obelisco... Vediamo un po'... Potremmo anche mettere degli scaffali lungo le navate di San Pietro e aprire un centro commerciale, così la gente non deve andare in periferia : ci pensate? con i problemi del traffico a Roma, verrebbero tutti qui a fare la spesa, magari nella Sala Nervi apriamo un multisala e un fast-food, e sulla terrazza del colonnato un ristorante panoramico, che ne dite? Sì ho capito che col Duodecimo si riempiva la piazza anche per un'Avemaria, ma quella era la Chiesa Cattolica, e lui era il Papa. Io qui ci sto solo perché mi ci avete messo voi, per mandare avanti la chiesa conciliare, la religione universale, il governo mondiale... Quelli del Famili Dei ne hanno portati in piazza due milioni, anche se io non avevo speso una parola per incoraggiarli: se si stancano, o se viene in mente a qualcuno di chiamarli davvero a raccolta, qui finisce che ci mandano tutti a spasso... E poi ricordatevi che abbiamo i giorni contati: Gli avevamo chiesto cent'anni e ormai non c'è più tempo... ah sì, ho sentito Scalfari: dice che ha un amico nel PD che è esperto in ritocchi con Photoshop per i congressi di Renzi e potrebbe far mandare alle redazioni delle foto dove sembra che ci sia folla fino a Castel Sant'Angelo: lo so che il copia incolla alla fine non è granché, ma se continuiamo a fare gli schizzinosi qui non ne usciamo proprio! Allora, altre idee? Niente? Ve lo dico chiaro e tondo: se ci sputtaniamo sul fattore numerico, qui abbiamo proprio chiuso. E io non ho voglia di fare da capro espiatorio, chiaro? Qua se le cose si mettono male, ve lo dico papale papale, ci metto un attimo a dimettermi e poi ve la vedete voi, chiaro?

Commenti

  1. Al riguardo mi sembra molto interessante quello che dicono i monaci Benedettini del Monastero della Famiglia Santissima http://vaticanocattolico.com/la-verita-su-cio-che-e-accaduto-alla-chiesa-cattolica/#.Vr3tD7fSlhE

    RispondiElimina
  2. Ben tornato, a dire il vero, finito l'anno della fede, non indetto dal vdr, i numeri, nonostante il minculpop vaticano attivissimo, calavano a vista d'occhio, anche se i corifei strillavano milioni milioni, che manco il sig. Bonaventura, foto di slarghi spaventosi circolavano da anni, è che adesso qualche italiota coraggioso le passa, la tv di stato e la stampa massonmediatica si affannano con piani bassi, obiettivo grandangolo e primi piani americani dei pochi capitati per caso, non ha niente da dire, ha finito le gag, che resta? Comunque le sue proposte per colmare i vuoti non portano granché, vista l'età media, e i lefebvriani sono troppo pochi ed è meglio rimangano dove sono, sia mai che vengano strumentalizzati......restano le nostre preghiere personali, al 100simo anno manca pochissimo, vedremo chi dei due è il vescovo vestito di bianco, io la mia idea ce l'ho e la tengo stretta e non la cambierei mai. Coraggio, il Signore vede e provvede, sempre.

    RispondiElimina
  3. Bellissimo!il Signore provveda presto a istruire il "Paolo" che si opponga a "Pietro" per ripristinare nella chiesa la giustizia e la vera dottrina!lo sfacelo è talmente evidente con parte del clero che purtroppo ha tradito come Giuda il nostro Salvatore...ma hanno sicuramente il tempo ormai contato!Preghiamo Gesù di rimanergli fedeli nonostante i venti di nuove dottrine che "solleticano" e vogliono rendere normali impudicizie di cui si raccomandava di non parlare ! Sia Lodato Gesù Cristo!

    RispondiElimina
  4. Temo un ulteriore disastro per il 19 marzo di chi farà ancora terra bruciata nella vigna del Signore. Naturalmente, ci lascerà semplicemente senza parole, con la sua firma, sulla fumosa relazione sinodale, proprio il giorno di S.Giuseppe, il protettore della Chiesa Cattolica. Sarà ancora il dialogo a tutti i costi, il solito messaggio, mica l'insegnamento eterno di Gesù Cristo, perché ogni tipo di famiglia si sentirà legittimata, caso per caso: nella nuova chiesa vige un'apertura sorprendente, tanto che un giorno (speriamo succeda presto) potrebbe persino essere lo stesso Bergoglio a "prendere la porta", fuggendo a gambe levate, dimenticando che a tanta e gratuita Misericordia di Dio, poi segue altrettanta Giustizia!

    RispondiElimina
  5. Ultime prodezze del VDR: http://www.jesusito-demivida.es/

    RispondiElimina

Posta un commento