Il culto della personalità nell'era Bergoglio



Bergoglio con la borsa sottobraccio. Bergoglio col naso da clown. Bergoglio col sombrero. Bergoglio col pappagallo. Bergoglio con le scarpe rotte. Bergoglio che dice Buonasera. Bergoglio con la carta d'identità argentina. Bergoglio che celebra Lutero. Bergoglio che deride un chierico in talare. Bergoglio che riabilita Giuda. Bergoglio che concede la comunione ai concubinari. Bergoglio che telefona a Scalfari. Bergoglio che riceve in udienza una coppia gay. Bergoglio che incontra un trans. Bergoglio che non condanna nessuno a parte i cattolici fondamentalisti. Bergoglio che insulta gli sposi che figliano come conigli. Bergoglio che critica i fissati con l'aborto dei movimenti pro-vita. Bergoglio con la croce a falce e martello. Bergoglio che mangia alla mensa aziendale di Santa Marta. Bergoglio che si intrattiene con Pannella e la Bonino. Bergoglio che elogia la Clinton e giudica Trump. Bergoglio che bacia i piedi ai mussulmani e ne prende uno come chierichetto. Bergoglio che gira su una Renault 4. Bergoglio che fa la spesa. 

 Tra un po' vedremo una foto di Bergoglio a torso nudo che miete il grano. C'è da aspettarsi una novella Leni Riefenstahl per una riedizione conciliare del film di propaganda Triumph des Willens

 Ma guarda caso, mai una volta che si veda Bergoglio con la mozzetta da Papa, Bergoglio con un paramento decente, Bergoglio che non tiene il muso durante i pontificali, Bergoglio che dice qualcosa di ortodosso, Bergoglio che manda a spasso mons. Ricca, Bergoglio che presiede la processione del Corpus Domini, Bergoglio che si inginocchia all'Elevazione, Bergoglio che finalmente risponde ai Dubia.

Commenti

  1. Ha dimenticato la telefonata a 1 Mattina, e poi dice che non guarda la tv......la guarda solo quando c'è lui stesso medesimo, ovviamente.......un commentino sul lifting della curia e sulle bordate niente male ai 4 dell'Ave Maria, non risponde? acc....spara a pallettoni contro tutti quelli che non la pensano come lui. Spero ardentemente che Qualcuno intervenga, non lo reggo più.....

    RispondiElimina
  2. Segnalo articolo destabilizzante ,ad essere sullo stretto, di gesuita spagnolo
    periodistadigital.com/convivencia-de-religiones-php/2016/12/19/ natividad-puerta-de-la-vida

    RispondiElimina
  3. Caro Baronio, teniamo duro almeno fino alla fine del 2017. Chissà mai che, festeggiato il 500esimo anniversario della riforma luterana (evento che gli sta particolarmente a cuore), Bergoglio non decida di rifare la sua valigia sfonda e di tornarsene in Argentina. Però, poi, saremmo punto e a capo, dato che attualmente nel Collegio Cardinalizio nessun porporato fedele a Cristo e alla Tradizione ha la possibilità numerica di essere eletto.

    RispondiElimina
  4. Quando ho saputo del commissariamento dell'Ordine di Malta ho visto tutta la stizza dell'arrogante che non accetta di essere criticato: che figurina squallida e miserevole che ha dimostrato di essere! La banalità del male, la definiva la Arendt. Abituati come siamo a immaginare il male come eroico e coraggioso distruttore, all'atto pratico ne vediamo tutta l'immensa miseria e stupidità. Noi siamo fatti per una vita nobile e coraggiosa, non per le becere nefandezze di un gruppo di chierici traditori! Maranatha, vieni Signore!

    RispondiElimina
  5. Riflettevo sulla legge sociologica della eterogenesi dei fini e la rapportavo alla campagna di desacralizzazione della figura del Sommo Pontefice, messa in opera da Bergoglio fin dall'inizio del suo Ministero, con quell'orribile, cacofonico ed insulso "buonasera!".
    Nelle mie riflessioni, condivise con un amico, si conveniva che -per come si stanno mettendo le cose- a fronte di una martellante campagna pro immigrazione da parte di Bergoglio, laddove accadesse (Dio non voglia!) qualcosa di eclatante e tragico ad opera di uno di questi profughi dai quali ci ritroviamo oggi invasi, nulla ci sarebbe da meravigliarsi se il Papa (visto ormai uno come noi, e non più il Vicario di Cristo in terra) venisse preso a fischi e pomodori in faccia in Piazza San Pietro, magari proprio a beneficio di quel sistema massmediatico mondiale che ha fatto la cifra della popolarità di Bergoglio e che pertanto è da sempre accarezzato per il verso del pelo da parte dell'indegno clavigero.

    RispondiElimina

Posta un commento