Lettera del Segretario di Stato Fouché al Sovrano Consiglio dell'Ordine di Malta


NOTA

Nonostante questa lettera possa apparire verosimile,
onde evitare fraintendimenti ed allarmati commenti dei miei Lettori,
faccio notare che essa va intesa per celia: l'originale - non meno assurdo - è reperibile qui.
Baronio

Commenti

  1. Caro Baronio,
    mi sa che qualcuno la prenderà per vera.
    E troverà pure che è tutto giusto e perfettamente conforme alla misercordia del Santo Padre.
    Alberto Di Janni

    RispondiElimina
  2. Io spero che a Malta ci sia qualcuno con gli attributi che gli dica" no tu qui non ti devi impicciare"

    RispondiElimina
  3. Ormai manca solo un siluro contro il povero Burke, colpevole di essere cattolico! Siamo davvero alla fine dei tempi...

    RispondiElimina
  4. Però anche De Mattei l'ha commentata..... che sia " davvero vera"????

    RispondiElimina
  5. Solo carcere a vita per Burke? Strano, pensavo che un Mastro Titta redivivo fosse stato richiamato per eseguire l'impiccagione in Piazza S. Pietro di quel reazionario, oscurantista, rivoluzionario, similtradizionalista di un Burke...

    RispondiElimina
  6. ... perchè, non è vera?

    RispondiElimina
  7. Caro diario,

    oggi il Vaticano ha mandato una lettera al SOVRANO Consiglio del SOVRANO Ordine di Malta dicendo loro che gli appioppano un delegato che li assistera' per un cambiamento, e che le decisioni prese dal loro capo sono nulle dopo una certa data.

    Pensavo che volessero fare uno scherzo di carnevale, confidando nelle poste italiane perche' la lettera ci mettesse quel mesetto per arrivare, magari un prelato zelante ha invece usato un corriere espresso.

    Invece no, pare che una nota a margine della lettera li abbia pure condannati tutti al rogo, se non obbediscono. E si sa le note a margine da Chi provengono, ultimamente.

    Sono contento perche' il Papa e' misericordioso, pensa se fosse uno di quelli che si legano le cose al dito.

    RispondiElimina

Posta un commento