Le nuove commissarie per le Francescane dell'Immacolata


Commenti

  1. Oh.... ma lei è un esperto in ritocchi, ci stavo cascando ancora ma stavolta ho guardato meglio et voilà, ho capito tutto. Quei due loschi figuri in seconda fila chi sono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I due loschi figuri sono il Prefetto della Congregazione per i Religiosi Card. João Braz de Aviz (a destra) e Mons. José Rodríguez Carballo OFM, Segretario di detta Congregazione e Ministro Generale dell'Ordine dei Frati Minori (a sinistra). Quello al centro credo non abbia bisogno di presentazioni...

      Elimina
    2. Graz de Aviz credo che sia un focolarino ... mi piacerebbe tanto conoscere il pensiero del dott. Cesare Baronio sul Movimento dei focolarini e su Chiara Lubich.

      Elimina





    3. Suore Francescane dell'Immacolata protesta contro di teologia assurdo e strano di Papa Francesco e Card.Braz de Avez
      http://eucharistandmission.blogspot.it/2017/02/suore-francescane-dellimmacolata.html

      Elimina
  2. Alcune volte il Nostro Baronio è un tantino cattivello, caustico. Stavolta si è superato. Sarà stato ispirato dal gender? esilarante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per carità, la mia era solo una vignetta un po' caustica, ma senza alcuna intenzione così pesante. Era solo per enfatizzare che ormai - come si dice a Roma - se la cantano e se la dicono, nel senso che quando vogliono commissariare un ordine, ci mettono sempre personaggi di sicura fede conciliare, strenui esecutori della volontà del Principe. Così come per l'Ordine di Malta, dove il Delegato di Bergoglio è stato imposto d'autorità (e che qui nella mia vignetta ha proprio le sembianze dell'argentino). Il ramo femminile dei Francescani dell'Immacolata non fa differenza: anche lì ci saranno commissarie ultraconciliari, pronte a sfigurare l'ordine per conformarlo al nuovo corso. Se non ricordo male, anni fa la commissaria allora inviata in visita alle poverette, quando vide nel refettorio la statua della Madonna, se ne uscì con una frase da ghiacciare il sangue: "Togliete quella là!" E parliamo di una suora...

      Elimina
    2. E' vero questa volta la vignetta è più leggera. Sarà che richiama una situazione alla Totò e perciò comica. Invece che una suora dica "Togliete quella là", l'avesse detto anche in napoletano, è una vera tragedia.
      Caro Baronio, partecipo per quello che è possibile del sentimento di chi osserva quanto accade intorno e poco o niente possa fare.Non da rimproverarle nulla. Ultimamente dobbiamo constatare nella gerarchia vera cattiveria. Penso di non sbagliare. Da dove viene?, perciò un poco di ironia o senso napoletano delle cose può essere di antitodo al nostro veleno quotidiano. Ossequi

      Elimina
  3. Grazie Baronio per la specifica di cui sopra.

    Si si anch'io mi ricordo bene che quella commissaria, una certa Barberi se non ricordo male, fece togliere la statua di " quella là". Io gliel'avrei scaraventata sulla testa per vedere chi doveva rimanere, se la statua o lei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vede? Lei è un rigido formalista, un dottore della legge che scaglia i dogmi come i sassi dal cavalcavia... Meno male: si vede che il lavaggio del cervello non funziona per tutti. Ma vede, Nostro Signore - come diceva il card. Biffi - fu pur sempre di origini meridionali, diciamo così; e se può perdonare chi Lo offende, non tollera chi offende Sua Madre. Ci pensino bene, queste bidelle con velleità presbiterali, a mettersi contro il Figlio di Dio, perché non è mica "misericordioso" come Bergoglio.

      Elimina
  4. persecuzione continua, per i beni immobili
    http://www.lafedequotidiana.it/francescani-dellimmacolata-la-santa-sede-chiede-trenta-milioni-euro-padre-manelli/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era forse questo il motivo principale dei commissariamenti, ma quei soldini non li vedranno mai perché non appartengono di fatto ai frati/suore ma ai loro benefattori che li avevano messi a loro disposizione. La sentenza di qualche mese fa parla chiaro.
      Capito avvoltoi del Vaticano????

      Elimina
  5. Complimenti vivissimi per l'ironico fotomontaggio, però Elvis Braz non deve mettere il velo, si rovina il toupet, e ci ha speso un botto.......caro Baronio, meglio 'ste pasquinate qua perché la realtà è tremenda e non è ancora finito il tempo delle epurazioni ......

    RispondiElimina
  6. Secondo me converrebbe cercare nei bauli di mons. Ricca: qualcosa di utile può uscire, al massimo per fare una gita conciliare a Padova...

    RispondiElimina
  7. Una gita conciliare a Padova? ..non sono capaci di quei peccati. Di altri si.
    E fanno peccare noi che dobbiamo, nostro malgrado, sorbirceli.
    Cambiare canale per non ascoltare è peccato? Avere istintivamente, diciamo involontariamente
    antipatia è peccato? Lo diciamo al confessore? Aiuto!

    RispondiElimina
  8. Verrà il momento che le pagheranno tutte. Brutti vigliacchi e traditori. E' come al tempo di San Pio , vogliono i soldi e contemporaneamente ,per l'odio e l'invidia che da sempre hanno avuto, la distruzione dell' ordine e la crocefissione di padre Stefano. Probabilmente ci riusciranno, ma poveri loro sarebbe meglio che non fossero mai nati.Caro padre Stefano le vogliamo un bene immenso, forse con le sue sofferenze e con le sofferenze di questo meraviglioso ordine mariano riusciranno a salvare questa povera miserabile chiesa. Forse il trionfo del Cuore Immacolato di Maria si attuerà proprio attraverso l'ordine dei Francescani dell' Immacolata. jane

    RispondiElimina
  9. Dopo aver ri-mirato le pie consorelle, comunico che sua umiltà tolleranza ed accoglienza ha ordinato di togliere la sua effigie dalle monete 50 cent 1 e 2 euro emesse da SCV al loro posto il misericordioso per dimostrare la sua magnanimità, farà mettere lo stemma vescovale gesuitico gesuitante, datosi che le suddette monete valgono 1/2 mln. l'anno in quanto collezionate e non spese, vedete quanto è grande la generosità......padre Cavalcoli è stato sospeso, meglio radiato da radiomaria, non mi risulta alcuna sospensione a divinis, scrive ancora sul blog, quindi.....

    RispondiElimina
  10. sospeso a divinis padre Cavalcoli https://www.youtube.com/watch?v=CQOGXl5-7ac

    RispondiElimina
  11. Personalmente non mi sento in peccato nel criticare i personaggi della risma delle tre pseudo consorelle di cui sopra. In fondo bisogna fuggire il peccati: cosa c'è di più peccaminoso del portare avanti una satanica rivolta contro la Vera Chiesa di Cristo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi consola ma il disagio resta

      Elimina

Posta un commento